Il Palazzo di giustizia

Cronistoria uffici giudiziari di Gela

Il 10 gennaio del 1991 avvenne il riconoscimento ufficiale dell’istituzione del Tribunale di Gela con legge dello stato. Il Tribunale e la Procura della Repubblica vennero ubicato in viale Mediterraneo, mentre gli uffici della sezione civile vennero ubicati in via Marconi, in locali precari del Comune di Gela.

Nel 2011 gli uffici giudiziari, con la costruzione del palazzo di giustizia, sono stati spostati nel complesso di Via Rosario Livatino.

Il nuovo complesso del Palazzo di Giustizia di Gela sorge all'ingresso est della città. Dall'elenco delle necessità funzionali, ne è scaturito un organismo edilizio in cui la parte che implica maggiori contatto con il pubblico è posta a piano terra e si articola lungo una strada pedonale interna con funzione e caratteristiche quasi urbane. Sui corpi bassi, che caratterizzano la funzione sopra detta e che ospitano anche le quattro grandi aule per la celebrazione dei processi ed il tunnel/parcheggio coperto, si elevano tre corpi vitrei trasparenti pluripiano, ove sono ubicati gli uffici delle due sezioni del Tribunale e quelli della Procura della Repubblica. Un sistema di passerelle si libra su terrazze e connette i vari corpi-uffici posti ai piani superiori.

La sistemazione esterna al palazzo vero e proprio ha carattere ancora più urbano. Un grande specchio d'acqua con fontana a sud - che ha anche la funzione di vasca anti-incendio e di raffreddamento per gli impianti di climatizzazione -, la grande fontana ad est, i parcheggi sui lati ovest e sud, due piccoli edifici (bar ed ufficio postale), due grandi, luminose e colorate installazioni artistiche (le raggere di Guil) occupano gli spazi esterni; gli elementi sono in collegamento tra loro ed a loro volta sono legati alla città da un immediato sistema viario.

Parametri:Gruppo di Progettazione:
Superficie del lotto: mq 23080Professionista Incaricato e D.L.: Ing. Manlio Averna
Indice Fondiario: 1,50 mc/mqStudio Plano-volumetrico: Ing. Giuseppe Trovato
Altezza Massima: mt 17,00Coordinamento: Ing. Renato Cassarà
Volumetria: mq 34635 Progetto Architettonico: Arch. Saverio Scicolone
Progetto delle Strutture: Ing. Maurizio Marino
Progetto Impianti: Ingg. Giuseppe e Pietro Scalabrino
  • Prima
  • Dopo
  • Oggi
News

30/07/2020 - SOSPENSIONE SMART WORKING NEL PERIODO FERIALE

  La modalità di lavoro agile c.d. smart working è sospesa dal 01/08/2020 al 07/09/2020.

sospensione smart working periodo feriale

29/07/2020 - UFFICIO FRONT-OFFICE.

  Sospensione dell'Ufficio del Front-Office nel periodo feriale dal 29 Luglio al 7 Settembre 2020.

sospensione feriale front-office